Villa Mazzotti - Chiari - Brescia

1000Miglia (testi di Rosanna Agostini)

1000 Miglia 2014 dal 15 al 18 maggio1000 Miglia 2014 dal 15 al 18 maggio

Quattro giornate sono dedicate alla 32° edizione 2014 della 1000 Miglia in calendario dal 15 al 18 maggio secondo il programma presentato mercoledì 26 marzo ad Essen in Germania nel corso della manifestazione Techno Classica, tra le più celebri fiere mondiali delle auto d’epoca. A 87 anni dall’esordio della storica 1000 Miglia, ideata nel 1927 dal conte Franco Mazzotti, Brescia è di nuovo protagonista della 32° gara di regolarità per auto d’epoca con 430 vetture al via e ben 35 nazioni rappresentate dall’Europa, al Sudafrica, alla Cina, Usa,

Argentina, Emirati Arabi… Il museo itinerante dell’automobile, con equipaggi internazionali e celebrità alla guida, presenta marchi prestigiosi – Alfa Romeo, Mercedes Benz, Jaguar – e 67 esemplari d’epoca che hanno corso la storica 1000 Miglia come gara di velocità su strada disputata dal 1927 al 1957.

Come sempre la kermesse è in partenza giovedì 15 maggio da Brescia lungo Viale Venezia con destinazione Vicenza, Marostica e Bassano del Grappa fino a Padova dove si conclude la prima tappa ad Abano Montegrotto Terme.

Nella seconda giornata il serpentone di auto storiche passa per San Marino, Riccione, Loreto, Ascoli, Teramo e L’Aquila per raggiungere Roma. Sabato 17 maggio sono in programma i passaggi a Ronciglione, Viterbo, Radicofani, Siena, Pisa, Lucca verso i Passi della Futa e della Raticosa per arrivare a Bologna. Domenica 18 è previsto in mattinata il rientro a Brescia con cerimonia pomeridiana di premiazione. Info: www.1000miglia.it

Tornate in alto

*********************************************************************

Mille Miglia 2011 dall’11 al 15 maggio12 maggio 2013. Anteprima della 1000Miglia a Palazzo Piccolo Maggi a Calino di Cazzago San Martino nel segno dell’amicizia tra il conte Franco Mazzotti ed il conte Aymo Maggi. Apertura al pubblico domenica 12 maggio dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 17.00. Ingresso libero.

In attesa della 1000 Miglia dal 16 al 18 maggio e dell’evento Franciacorta in Fiore dal 17 al 19 maggio, la Pro Loco di Cazzago San Martino organizza, a Palazzo Piccolo Maggi a Calino di Cazzago San Martino, in Via Paolo VI, 62 presso l’azienda agricola Montenisa , l'anteprima della storica corsa automobilistica giunta quest’anno alla sua trentunesima edizione come gara di regolarità per auto storiche sulla tratta Brescia-Roma-Brescia. L’evento, realizzato in collaborazione con 1000 Miglia srl e con l’azienda agricola Montenisa dei Marchesi Antinori di Toscana, ospita il rendez-vous nei cortili di Palazzo Piccolo Maggi, dimora storica di proprietà del Conte Aymo Maggi, tra i fondatori nel 1927 della Mille Miglia con il conte Franco Mazzotti, Renzo Castagneto e Giovanni Canestrini. L’appuntamento propone al pubblico ad ingresso libero domenica 12 maggio dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 17.00, nei cortili di Palazzo Maggi, la rassegna di una cinquantina di esemplari di particolare rilievo storico e sportivo selezionati tra le automobili che partecipano alla 31° edizione della 1000 Miglia 2013 dal 16 al 18 maggio ed alla prima edizione del concorso “Lo stile 1000 Miglia”. Di contorno anche l’esposizione di fiori, piante rare e classiche in anticipazione della 15° rassegna “Franciacorta in Fiore” in programma dal 17 al 19 maggio 2013. A cura di Poste Italiane è presentato l’Annullo Filatelico Speciale dedicato a “Lo stile Mille Miglia” ed a “Franciacorta in fiore” con possibilità di visita alle cantine e degustazione del rinomato Franciacorta dell’Azienda Agricola Montenisa. Alle ore 16.00 si svolge la premiazione delle auto d’epoca nelle categorie: Gran Turismo, Eleganza anteguerra e dopoguerra, Mito della velocità anteguerra e dopoguerra. Info: Pro Loco Comunale Cazzago San Martino. Coetaneo ed amico fin dall’infanzia del conte Franco Mazzotti, il conte Aymo Maggi (1903-1961), rampollo dell’aristocrazia bresciana, è ricordato come appassionato corridore automobilistico, tra i fondatori della 1000 Miglia ed organizzatore della storica corsa su strada fino al 1957, anno in cui il tragico incidente mortale per il pilota spagnolo De Portago, per il copilota statunitense Nelson e per nove spettatori a Guidizzolo decretò la fine della gara. Dopo la morte del conte Franco Mazzotti, abbattuto nel Canale di Sicilia a novembre del 1942 in volo mentre rimpatriava civili e militari dalla Libia come pilota del suo aereo militare da trasporto Savoia Marchetti 75-145° SAS Servizi Aerei Speciali, il suo corpo non fu più ritrovato: da allora l’amico di sempre Aymo Maggi conservò in camera da letto la fotografia di Franco Mazzotti scattata all’interno di una cabina d’aereo con la dicitura “novembre 1942”.

*********************************************************************

Mille Miglia 2011 dall’11 al 15 maggioMille Miglia 2011 dall’11 al 15 maggio

L’edizione 2011 della Mille Miglia, dopo la punzonatura in Piazza Loggia dalle 8.30 è in partenza alle 18.30 da Viale Venezia giovedì 12 maggio: il nuovo itinerario attraversa in senso orario sette regioni: Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Marche, Umbria, Lazio per il percorso di andata e, al ritorno, anche la Toscana.

Alcune tra le più belle città italiane assistono al passaggio della gara che tocca Desenzano del Garda, Verona, Cento, Gambettola, Sansepolcro, Spoleto, Rieti - all’andata - e Viterbo, Siena, Firenze, Bologna, Reggio Emilia, Parma e Cremona al ritorno. Nuove prove cronometrate sono in programma all’andata in Umbria e anche nuove prove speciali in Toscana al ritorno. Sabato 14 maggio alle 6.30 parte la tappa conclusiva Roma-Brescia con arrivo per la prima vettura previsto per le 22.55. Domenica 15 maggio alle 11.00 cerimonia di premiazione al Teatro Grande di Brescia.

· Programma della Mille Miglia 2011

*********************************************************************

“Io, la partenza della Mille Miglia me la immagino così…”: iscrizioni entro il 31 marzo per allievi delle Scuole d’Infanzia, Primarie e Secondarie di primo grado di Brescia e Provincia

 

E’ partito il 3 marzo il concorso “Io, la partenza della Mille Miglia me la immagino così…” aperto per la seconda edizione 2010 agli alunni delle Scuole d’Infanzia, Primarie e Secondarie di primo grado di Brescia e Provincia ed organizzato dall’assessorato alla Pubblica Istruzione del Comune di Brescia in collaborazione con Museo della Mille Miglia, Automobile Club di Brescia e Meet Comunicazione srl-Sanremo Rally- Mac Events. Gli studenti partecipanti al concorso possono esprimere un’idea personale ed originale sulla “corsa più bella del mondo”, vanto della tradizione motoristica bresciana, con disegni, testi, poesie, canzoni e video-spot. Gli elaborati – prodotti singolarmente o come lavori di gruppo - vanno consegnati – entro le ore 12.00 del 31 marzo – al Museo della Mille Miglia in Viale delle Rimembranze, 3-monastero di Sant’Eufemia in Brescia. Il materiale – destinato ad arricchire il Museo della Mille Miglia - viene valutato da un’apposita commissione, composta dal Presidente e due membri del Museo della Mille Miglia, un rappresentante del Comune di Brescia e della Provincia e un esponente di Meet Comunicazione srl. In palio una targa, gadget e ingressi gratuiti al Museo, ma anche i biglietti in tribuna per assistere alla partenza della corsa storica, in calendario dal 6 al 9 maggio 2010. La partecipazione al concorso è gratuita. Info: Museo della Mille Miglia tel. 0303365631 oppure settore Pubblica Istruzione del Comune di Brescia tel. 0302978959.

Link al sito del Comune di Brescia dedicato al concorso "io, la partenza della mille miglia la immagino così..." 2^ edizione

*********************************************************************

Itinerario Mille Miglia 2010Mille Miglia 2010

Dal 6 al 9 maggio è in calendario l’edizione 2010 della Mille Miglia organizzata da MAC Group srl, Meet Comunicazione srl e Sanremo Rally. Il percorso Brescia-Roma-Brescia attraversa sette regioni: Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Marche, Umbria e Lazio, all’andata e, al ritorno, la Toscana. Tra le novità del percorso 2010 la tappa a Bologna che sostituisce Ferrara e nuovi anche i passaggi a Sirmione, Casal Maggiore e Manerbio, le soste ad Urbino, Buonconvento ed il passaggio a Spoleto.

Sull’itinerario di andata la Mille Miglia passa per Gambettola, Assisi, Spoleto, Rieti e, al ritorno, tocca Viterbo, Siena, Firenze, Modena, Reggio Emilia, Parma e Cremona. Oltre un centinaio di Ferrari costruite dal 1958 – anno successivo alla conclusione della famosa gara – precedono il serpentone con le 375 auto storiche della Freccia Rossa che, anche quest’anno, non perde i passaggi impegnativi del Passo della Futa e della Raticosa.

*********************************************************************
150° della battaglia di San Martino e Solferino e progetto “Terra di Mille Miglia” per l’edizione 2009 della corsa

150° della battaglia di San Martino e Solferino e progetto “Terra di Mille Miglia” per l’edizione 2009 della corsa

E’ stato presentato il programma di massima dell’edizione 2009 della Mille Miglia, in calendario dal 13 al 17 maggio. Sette le regioni attraversate dalla gara automobilistica: Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Marche, Umbria e Lazio, all’andata e Toscana al ritorno, con ingresso anche nel territorio della Repubblica di San Marino. Tra le novità 2009, la celebrazione del 150°anniversario della battaglia di San Martino e Solferino del 1859, con transito della carovana nei Comuni teatro delle sanguinose battaglie risorgimentali della Seconda Guerra d’Indipendenza. Il percorso sulla tratta Brescia-Roma-Brescia tocca infatti Desenzano, San Martino, Solferino e Pozzolengo. In andata per la Mille Miglia si aggiunge quest’anno la prova speciale sul Terminillo in andata e in centro storico nelle città di Parma e Cremona al ritorno. A cura dell’Ufficio Stampa di Mille Miglia è stato introdotto un nuovo progetto d’interesse per i Comuni attraversati dalla corsa automobilistica nelle 24 edizioni della gara storica, dal 1927 al 1957, e per le tre edizioni del Mille Miglia Rally, dal 1958 al 1961. Sono esattamente 480 i Comuni attraversati dalla gara, in 11 regioni, che possono aderire all’iniziativa “Terra di Mille Miglia” per ricordare il legame della manifestazione sportiva sul territorio nazionale. Ciascuna delle 375 vetture al via da Brescia il 14 maggio – data in cui scocca la partenza ufficiale della Mille Miglia 2009 – può infatti essere abbinata ai Comuni aderenti al progetto “Terra di Mille Miglia”: un adesivo speciale ben visibile sulle automobili in gara evidenzia il nome del Comune gemellato e l’anno del primo passaggio della corsa sul proprio territorio: lo stesso adesivo resta in dotazione per le vetture dei Corpi di Polizia Municipale dei Comuni partecipanti. Viene anche riservato un spazio ad hoc sul sito ufficiale della manifestazione www.1000miglia.eu per garantire un’adeguata visibilità agli Enti locali aderenti al progetto, protagonisti di un evento internazionale. Oltre a Brescia, gli altri Comuni della Provincia che possono fregiarsi del titolo di “Terra di Mille Miglia” sono: Montichiari, Desenzano del Garda, Lonato, Bagnolo Mella, Castenedolo, Pontevico, Borgosatollo, Palazzolo sull'Oglio, Cologne, Rovato, Ospitaletto, Nave, Odolo, Sabbio Chiese, Vobarno, Salò, Gardone Riviera, Toscolano Maderno, Gargnano, Tignale, Limone sul Garda, Ponte di Legno, Temù, Vezza D'Oglio, Edolo, Corteno Golgi, Darfo Boario Terme, Breno, Capo di Ponte, Cedegolo, Malonno, Sonico, Anfo, Vestone, Barghe, Moniga del Garda.

*********************************************************************
15 dicembre al Teatro Grande per la 1000Miglia 2008

Edizione 2008 della 1000Miglia: il “la” della kermesse da Chiari, in Villa Mazzotti

Grande risonanza mediatica per l’edizione 2008 della 1000Miglia che è sbarcata in TV, in onda su RAIUno nella tarda serata di sabato 17 maggio, nella trasmissione condotta dalla bresciana Federica Balestrieri e dal direttore artistico della kermesse Pippo Baudo. Domenica 18 maggio, premiazione al Teatro Grande di Brescia, nel rispetto della tradizione della 1000Miglia all’epoca del conte Franco Mazzotti, ideatore della mitica corsa Brescia-Roma-Brescia. La prova su strada della spettacolare manifestazione messa a punto dalla cordata Meet Comunication-Mac Events-SanremoRally, che quest’anno ha premiato l’equipaggio di Luciano e Antonio Viaro su Alfa Romeo 1500 Super Sport del 1928, lascia ben presagire per il futuro. Notevole la risonanza delle iniziative che hanno fatto cornice all’evento automobilistico, specialmente a partire dal ricevimento ambientato a Chiari n Villa Mazzotti, mercoledì 14 maggio. Più che una serata riservata ai vip, il parco della residenza nobiliare dei conti Mazzotti Biancinelli è risultato la cornice ideale per anticipare la partenza della 1000Miglia con la classica punzonatura in Piazza Loggia a Brescia del 15 maggio. Un vero e proprio “Villa Mazzotti paddock” con attrattive che, fin dal tardo pomeriggio del 14 maggio, hanno coagulato lungo Viale Mazzini -ad uno dei varchi d’accesso di Chiari- una vera folla di visitatori. Anche i NIP, dunque -Not Important Person- hanno avuto accesso alle suggestive scenografie nel parco della Villa, dove il rosso è risultato la tinta dominante nei gazebo, nella fontana con coreografia luminosa appositamente allestita per l’occasione e lungo le scalinate d’ingresso alla Villa. Hanno catalizzato l’attenzione del pubblico sette vetture storiche –Alfa Romeo, Ferrari, Mercedes-Benz, Lancia, FIAT, Audi e Jaguar- e sette modelli contemporanei di supercar tra le quali, in anteprima esclusiva, si è ammirata la nuova Lancia Delta, finora esposta solo al Salone di Ginevra.

Particolare interesse ha suscitato la visione dei filmati d’epoca originali della 1000Miglia girati dal conte Mazzotti per la propria casa cinematografica privata KinoFilm e proiettati dal maxi schermo nel “Villa Mazzotti paddock”. Spazio importante è stato riservato al Progetto Hebron della CRI-Croce Rossa Italiana, iniziativa solidale che ha promosso la vendita durante la manifestazione in Villa, a cura delle operatrici volontarie della CRI, una serie limitatissima di opere dell’artista bresciano Renato Missaglia realizzate per la manifestazione. Il ricavato viene devoluto in favore della Croce Rossa per il finanziamento del Progetto Hebron.

*********************************************************************
BresciaTourism&1000Miglia

BresciaTourism&1000Miglia

Una partnership targata Brescia diventa supporter della Mille Miglia edizione 2008: BresciaTourism, ente di promozione del Turismo Bresciano nel capoluogo e sul territorio, con un investimento nell’ordine di 100mila euro affianca la cordata ligure-romana che organizza la corsa fino al 2012. E’ stato siglato l’accordo tra Alessandro Casali, presidente del comitato organizzatore di Mille Miglia e Alessio Merigo, presidente di BresciaTourism. L’entità dell’impegno finanziario per BresciaTourism corre di pari passo al prestigio mondiale della Mille Miglia che rappresenta un input di eccellenza anche per il marchio più rappresentativo del turismo sul territorio di Brescia e Provincia.

Maria Grazia Cucinotta madrina della 1000Miglia 2008

Finalmente si conosce la madrina ufficiale della Mille Miglia 2008, l’attrice Maria Grazia Cucinotta. Tipica bellezza mediterranea, l’attrice siciliana a fianco del direttore artistico Pippo Baudo è il volto rosa della gara automobilistica in programma dal 15 al 18 maggio, con partenza in Viale Venezia a Brescia fino alla trasmissione TV in onda da Roma. L’annuncio ufficiale è stato dato durante la presentazione a Mosca della Mille Miglia, nell’ambito del RoadShow Internazionale che anticipa la competizione, nella serata del 21 aprile da Alessandro Casali, presidente del comitato organizzatore dell’evento. La Cucinotta si aggiunge alle madrine della manifestazione di questi ultimi anni, dopo Eva Herzigova, Fernanda Lessa, Nina Moric ed Elenoire Casalegno.

*********************************************************************
15 dicembre al Teatro Grande per la 1000Miglia 2008

15 dicembre al Teatro Grande per la 1000Miglia 2008

In attesa del via per la corsa più bella mondo predisposta fino al 2012 dalla cordata MAC Events, Meet Comunicazione e Sanremorally dal 15 al 18 maggio 2008, Gran Galà sabato 15 dicembre dalle 19.30 al Teatro Grande di Brescia. Di grande spicco il parterre con i rappresentanti delle Istituzioni nazionali e locali per la prémière della Freccia Rossa sponsorizzata da UBI Banco di Brescia. La Mille Miglia ritorna agli antichi fasti delle origini: il Grande, infatti, è la sede storica delle premiazioni della gloriosa manifestazione automobilistica che torna, agli albori del Terzo Millennio, ad esportare sul rombo delle quattro ruote il prestigio di Brescia e Provincia.

Sulle note delle Quattro Stagioni di Vivaldi con la straordinaria esecuzione del Maestro Uto Ughi e dell’Orchestra dei Filarmonici di Roma, l’evento al Grande ha visto ospite della serata la nota giornalista e conduttrice televisiva Paola Saluzzi. Presente in videoconferenza il direttore artistico della Mille Miglia, Pippo Baudo. Brindisi con Berlucchi e Asti Spumante nel segno della miglior tradizione enologica del Made in Italy Dopo i tre giorni di corsa, da giovedì 15 maggio a sabato 18 maggio, si terrà la premiazione al Teatro Grande di Brescia. “Tra gli obiettivi strategici del Comitato Organizzatore - ha dichiarato Sandro Binelli, Presidente MAC Events-Capogruppo Mandataria ATI 1000Miglia- e Segretario Generale del Comitato Organizzatore- rientra anzitutto la diffusione della storia e dei valori di Mille Miglia, conosciuti in tutto il mondo, attraverso la conferma dell'evento in Giappone, il rilancio delle manifestazioni in USA, Argentina e la creazione di nuovi tributi in altri Paesi. Per rafforzare lo spirito sportivo della gara nel corso di tutto l'anno, è stata creata una community ad hoc per “censire” le vetture che hanno partecipato sia alle edizioni storiche di velocità che alle rievocazioni”. La corsa automobilistica, diretta per la parte tecnica da Vincenzo Curami e Oscar Orefici, punta ad una dimensione il più internazionale possibile, con un calendario di eventi a Monaco, Parigi, Londra e Mosca per esportare il marchio Mille Miglia in Europa. Imponente il circuito mediatico di supporto. Il marchio 1000Miglia è un canale comunicativo di forte interesse nel settore finanziario e imprenditoriale, con aziende di eccellenza in partnership nazionale e locale che già hanno confermato una convinta partecipazione all’evento.

*********************************************************************
1000Miglia 2008. Un evento mediatico per Brescia e dintorni

1000Miglia 2008. Un evento mediatico per Brescia e dintorni

La conferenza stampa indetta a Palazzo Loggia ad ottobre 2007, in presenza del Sindaco di Brescia, prof. Paolo Corsini, dalla nuova cordata di imprese organizzatrici -MAC Events, Meet Comunicazione e Sanremorally- ha evidenziato l’imprinting della corsa automobilistica più famosa nel mondo, in calendario, sulla tratta Brescia-Roma-Brescia, il 15-16-17-18 maggio 2008. Pippo Baudo è il direttore artistico dell’edizione 2008 della 1000Miglia. La gara di regolarità per auto storiche si presenta, con il piglio del guru televisivo Baudo, come evento di risonanza mediatica. E’ in scaletta la diretta televisiva in programma per l’arrivo ed il transito a Roma, con ospiti di prestigio e il tragitto nell’Urbe- dal Colosseo ai Fori Imperiali- illuminato a giorno. La 1000Miglia rimane una manifestazione che unisce il fascino dei motori all’entusiasmo del pubblico che, sempre esorbitante, popola il passaggio del serpentone di auto storiche lungo i 1630km di percorso per le strade della penisola italiana. Per l’edizione 2008, si prevedono oltre 370 equipaggi iscritti e provenienti da tutto il mondo, sull’onda del fortissimo richiamo della 1000Miglia a livello internazionale.

 

*********************************************************************
27 ottobre 2007. Mille Miglia 2008 e BresciaTourism alla Fiera di Padova per Auto e Moto d’Epoca

27 ottobre 2007. Mille Miglia 2008 e BresciaTourism alla Fiera di Padova per Auto e Moto d’Epoca

Presentata a Padova la più grande rassegna italiana di auto e moto d’epoca da venerdì 26 a domenica 28 ottobre. La ventiquattresima edizione di “Auto e Moto d’Epoca” è l’evento di riferimento in Italia per appassionati e collezionisti, con oltre un migliaio di espositori su 90mila mq di superficie. Marchi automobilistici mondiali trovano a Padova il più vasto mercato europeo di offerta per veicoli dell’ultima generazione ed esemplari storici. Senza contare che “Auto e Moto d’Epoca” è il pozzo dei desideri per i collezionisti alla ricerca dell’accessorio, del ricambio originale o del modello più esclusivo sul mercato. Tra le marche di prestigio italiane Ferrari e Alfa Romeo che festeggia il 40° anniversario del modello leggendario per gli alfisti, l’Alfa33 e presenta per l’occasione un concept dell’ultimissima Alfa 8C Competizione. La Fondazione Ducati mette in passerella esemplari dal 1952 ad oggi. Oltre 750 sono gli espositori nel settore del collezionismo e ricambi, a partire da pezzi antiquari come la Lambretta che celebra il suo sessantesimo compleanno. Fiat, domenica 28 ottobre, ospita a Padova il Raduno della 500. Sabato 27 ottobre, alle 14.00 asta di auto e veicoli d’epoca organizzata da Coys; alle 16.00, Raduno delle Auto Americane d’Epoca e, alle 16.30, conferenza stampa di presentazione della Mille Miglia 2008. Bresciatourism, ente di promozione del Turismo Bresciano nel capoluogo e sul territorio, scende in lizza con la Mille Miglia per “Auto e Moto d’epoca” con la distribuzione delle nuove brochure tematiche realizzate da Bresciatourism per gli itinerari e le proposte di Brescia e provincia. L’obiettivo è, coerentemente con la missione di Bresciatourism, promuovere e valorizzare la nostra provincia sotto l’aspetto turistico, culturale, paesaggistico ed enogastronomico. Con l’evento prende il via inoltre una nuova partnership tra Bresciatourism e Mille Miglia “in vista - dichiara il presidente di Bresciatourism, Alessio Merigo - di una collaborazione più massiccia, che potrà concretizzarsi in un prossimo futuro attraverso la partecipazione di Bresciatourism ad un progetto di marketing internazionale con roadshow organizzati da Mille Miglia all’estero per promuovere la “corsa più bella del mondo” e, con essa, le molteplici bellezze e risorse della terra bresciana”.

La Mille Miglia, in transito dal 15 al 18 maggio 2008, dal 1927 raduna le auto d’epoca più belle di ogni tempo. Lungo l’itinerario 2008, con partenza e arrivo a Brescia, si sfidano vetture costruite tra il 1927 e il 1957 –gli anni della gloriosa Mille Miglia- per le categorie Sport, Gran Turismo e Turismo. Verona, Ferrara, Ravenna, Gubbio, Assisi, Siena e Firenze sono le tappe più note, ma accanto ad esse, al rombo della Mille Miglia, innumerevoli sono le riscoperte dei borghi, dei paesi e le piccole città che rendono unico al mondo il nostro Paese.

Auto e Moto d’Epoca è alla Fiera di Padova dal 26 al 28 ottobre 2007

Orario 9 – 19. Info: www.autoemotodepoca.com

*********************************************************************
1000Miglia e 1000 anni per il Museo in Sant’Eufemia

1000Miglia e 1000 anni per il Museo in Sant’Eufemia.
Novità in programma con la madrina della corsa

La cordata ligure-romana organizzatrice della Mille Miglia 2008 ha presentato le novità in calendario per l’81° edizione della spettacolare gara automobilistica, dal 15 al 18 Maggio 2008. Le prove speciali passano da 38 a 50 e del tutto nuovo è il calcolo dei coefficienti, vale a dire i parametri da cui dipende il conteggio dei punti acquisiti in base alla tipologia dell’auto guidata. «Il criterio di assegnazione del coefficiente sarà oggettivo, non solo legato all’estetica come in passato - assicura Sandro Binelli, segretario del comitato organizzatore - La corsa verso la vittoria dunque cambia e a tutto vantaggio dello spettacolo sportivo. Per il 2008 è in calendario inoltre il millenario di fondazione del monastero benedettino di Sant’Eufemia della Fonte fondato nell’anno 1008 dal vescovo di Brescia Landolfo ed affidato ai monaci benedettini che oggi ospita il Museo della Mille Miglia ed è legato alla corsa come custode dei cimeli storici della gara automobilistica più famosa al mondo. Una madrina d’eccezione, quest’anno, è attesa per la Mille Miglia. A pochi mesi dal via della corsa, è già partito il “TOTO-madrina”. Ancora segreto per ora il nome della bellissima e italianissima madrina della Freccia Rossa…


*********************************************************************
www.1000miglia.eu

www.1000miglia.eu

Per cinque anni a partire dall’edizione 2008, la Mille Miglia, in calendario il 15-16-17-18 maggio 2008, è stata affidata ad una nuova organizzazione costituita da tre società ad alta specializzazione: MAC Events, Meet Comunicazione e Sanremorally. L’obiettivo è valorizzare pienamente una manifestazione unica al mondo, farla essere ancora di più se stessa, con la propria tradizione, i propri valori, la propria identità. Partenza e arrivo a Brescia, fatica e agonismo appassionato dei partecipanti, il grande appuntamento di Roma, l’entusiasmo delle città che l’accoglieranno e la gioia della gente lungo le strade sono gli ingredienti che rendono unica questa avventura mitica in modo che siano sempre più numerosi e partecipi gli occhi puntati sulle persone, sulle auto, sulle emozioni, sui luoghi della Mille Miglia. Enzo Ferrari l’ha definita –con ragione. “la corsa più bella del mondo”. A ottant’anni dalla prima edizione, la Mille Miglia è in tutto il mondo il simbolo ineguagliabile della grande passione per l’automobile. L’automobile come avventura, emozione, scoperta. La Freccia Rossa è un sogno che, da Brescia a Roma, percorre le strade di tutti i continenti. In Italia e nel mondo, il cuore della Freccia Rossa pulserà ancora più forte. Si mantengono vivi i contatti dell’Amministrazione Comunale con i nuovi organizzatori della Mille Miglia, a partire da Sandro Binelli, responsabile della società Mac Events.

Tutte le news della Mille Miglia sul sito: www.1000miglia.eu

Informativa sulla privacy | Contatti | ©2007 Comune di Chiari - Chiari (BS) partita I.V.A. 00572640985