LUCREZIA FAGLIA


Lucrezia Faglia nacque il 16 novembre 1873 a Chiari.

Figlia del conte Giuseppe Faglia e di Giustina Cadeo , apparteneva a una ricca e nobile famiglia clarense.



Nel 1889 sposò il conte Alfredo Fenaroli e andò a risiedere a Rudiano. Dal matrimonio nacque nel 1890 il figlio Guido .

Nel 1893 Lucrezia Faglia rimase vedova e due anni dopo, nel dicembre del 1895, sposò in seconde nozze Lodovico Mazzotti Biancinelli. I rapporti tra le due famiglie erano consolidati da precedenti matrimoni e i coniugi erano figli di cugini. 



Dal matrimonio nacquero i figli Angelica, detta Nelly , e Francesco Giuseppe, detto Franco



Lucrezia Faglia morì nel 1965 nella Villa di Chiari, che lasciò in eredità al genero Giulio Binda, il quale decise poi di cederla alla municipalità clarense.

La contessa, per lascito testamentario, destinò anche cinque milioni all’Orfanotrofio maschile e dieci milioni all’Istituto delle Derelitte.